Carta da parati: arredare casa con il design di Inkiostro Bianco

Carta da parati: arredare casa con il design di Inkiostro Bianco

In Blog by OGI advertising / 16 giugno 2020 / 0 Comments

Soprattutto negli anni ’70, la creatività dell’interior design italiano si è espressa in particolar modo nelle policromatiche carte da parati, le protagoniste indiscusse dell’arredo di quell’epoca rivoluzionaria dal punto di vista del colore e da quello della decorazione, che prevedeva grandi disegni geometrici o enormi fiori dalle forme piuttosto stravaganti per stupire e divertire allo stesso tempo.

NOCTURNA_INKPIWG2001_AMB_1000x1000

ORIENTE_INKQWMG2002_AMB_1000x1000

Ancora oggi, dopo circa 40 anni dalla sua strabiliante esplosione, la carta da parati rappresenta un elemento d’arredo totalmente attuale, riproposto dal design sia in chiave moderna che vintage. Infatti, si ripresenta con nuove e disparate texture di materiali e fantasie, pronte ad accontentare ogni gusto e a soddisfare ogni esigenza stilistica. Non a caso si adattano alla perfezione a ogni tipo di ambiente, da quello più classico a quello più moderno. Ma la novità principale è prima di tutto rappresentata dalla possibilità di personalizzare le carte da parati a proprio piacimento e di incollarle perfino in zone umide come il bagno o la cucina, senza problemi di scollamento.
RETRO-VIBES_INKTPIU2001_AMB_1000x1000

Le immagini proposte sono le carte da parati viniliche e in fibra di vetro della nuova collezione disegnata dal brand Inkiostro Bianco, disponibili presso i nostri showroom e realizzate con materiali resistenti a muffe e batteri, impermeabili e a prova di condensa. Inoltre, la carta da parati vinilica e la carta in fibra di vetro presentano una buona durata nel corso del tempo.

GIOIELLI_INKLMGP2001_AMB_1000x1000

Tuttavia è necessario tener conto anche di alcuni aspetti che molto spesso vengono trascurati. Il primo riguarda l’aiuto di un esperto. Perché la posa della carta richiede necessariamente due mani in grado di maneggiare il materiale e la colla adatta per il tipo di parato. Il secondo concerne la pulizia. Molti parati necessitano di un trattamento con un semplice panno umido, mentre le tipologie non idrorepellenti di una manutenzione a secco.

Dopo aver osservato questi piccoli accorgimenti, sicuramente la carta da parati è una scelta di design che darà un tocco in più alla casa.

WONDERLAND_INKDPIJ2002_1000x1000

Per scoprire il parato Inkiostro Bianco adatto a te, vieni a trovarci presso le nostre sedi di Napoli e Casoria!