Giardino in vimini e rattan: il trend outdoor 2020

Giardino in vimini e rattan: il trend outdoor 2020

In Blog by Giuseppe Ferraro / 19 marzo 2020 / 0 Comments

Fino all’anno scorso la domanda che fai a Pasquetta? da parte di amici e parenti era per tutti la più scomoda. Quest’anno a causa dell’emergenza Coronavirus, che ci obbliga a #restareacasa per il rispetto delle norme stabilite dal Governo e della sicurezza di tutti i cittadini, da una parte riesce meglio organizzare il Lunedì dell’Angelo, perché la risposta stavolta è sotto gli occhi di tutti. Dato che gli spostamenti sono limitati, questa è l’occasione giusta per trascorrere questa festività in giardino organizzando magari una deliziosa grigliata outdoor in compagnia della tua famiglia. L’arrivo delle calde giornate che porta con sé l’amata primavera renderà il tutto ancora più speciale. A meno che non piova anche quest’anno!

In ogni caso, se è arrivata l’ora di rinnovare lo stile d’arredo del tuo giardino, scopriamo insieme qual è il trend outdoor 2020 da non perdere assolutamente.

Ora che le giornate iniziano ad allungarsi, la voglia di passare del tempo all’esterno si fa sempre più forte. Valorizzare al meglio un giardino, un cortile privato o un patio, una semplice balconata o un grande terrazzo è fondamentale per vivere gli spazi fuori le mura di casa. Pertanto occorre organizzare gli ambienti in maniera funzionale mixando estetica e praticità.

Il vimini e il rattan vengono reinterpretati perciò attraverso nuove forme, materiali e tecnologie per conferire all’arredo funzionalità e un design fresco.

Per ottenere un risultato vincente la prima cosa da fare è unire diversi materiali come il rattan e l’acciaio, il vimini e il rame, il cemento e il legno oppure il ferro. Non a caso, quest’anno il principale trend outdoor è il ritorno ai materiali naturali e in particolare agli intrecci, noti anche come weaving. E allora… stop al minimalismo, sì ad uno stile nuovo e caldo.

Vimini e rattan: perché sceglierli

Il vimini è il materiale evergreen per eccellenza. Si ottiene intrecciando i rami di salice che per natura sono molto elastici e resistenti e trova impiego specialmente nell’ambito dell’arredo da giardino, ma data la sua versatilità è adatto anche per gli interni.

Il rattan invece si ricava dalla canna d’India ed è lavorato sia con la corteccia che senza. Viene utilizzato soprattutto per la realizzazione di sedie, tavoli, divani, panche, pedane, altalene e come rivestimento di piscine idromassaggio. Nella produzione di arredo per outdoor è il materiale più usato.

Sia il vimini che il rattan sono materiali resistenti all’esposizione del sole e non vengono danneggiati dagli agenti esterni. C’è da precisare che, però, con il tempo tendono a scolorirsi leggermente. Nonostante ciò sono la scelta giusta per un giardino alla moda e dal design accattivante.

Vieni a trovarci presso i nostri showroom!