Miscelatore termostatico per doccia: cos’è e quali sono i vantaggi

Miscelatore termostatico per doccia: cos’è e quali sono i vantaggi

In Blog by Arrichiello / 6 maggio 2019 / 0 Comments

In una doccia progettata in ogni minimo dettaglio il miscelatore termostatico è un elemento essenziale di cui non si può fare a meno. Soprattutto dopo averne scoperto i vantaggi e i benefici che apporta, sia dal punto di vista economico sia per quanto riguarda il risparmio energetico.

Vediamo perché.

Cos’è

Il miscelatore termostatico è una tecnologia rivoluzionaria nell’ambito della rubinetteria da bagno per le caratteristiche innovative che presenta.

Montare un miscelatore termostatico consente di controllare la temperatura dell’acqua in ogni momento.

Le sue caratteristiche moderne ed innovative assicurano la massima affidabilità e una estrema precisione nella gestione della temperatura dell’acqua. In più, rendono il bagno di casa un ambiente confortevole e rilassante al 100%. In questo modo, la doccia sarà un momento piacevole della giornata, perché il miscelatore termostatico eviterà l’erogazione di un getto d’acqua improvvisamente bollente o gelido.

Vantaggi e benefici

Sono numerosi i vantaggi prodotti dai miscelatori termostatici. Tra i più importanti rientrano quelli in termini di risparmio, sia dal punto di vista economico che energetico.

Con un sistema tecnico di questo tipo, non c’è bisogno di regolare in continuazione la temperatura dell’acqua durante la doccia e, in questo modo, anche la caldaia sarà soggetta a un lavoro minore, consumando così meno energia.

Altri benefici riguardano sicurezza e comodità.

Per quanto riguarda la sicurezza, come già visto precedentemente, il miscelatore evita l’erogazione di acqua improvvisamente gelida o bollente e previene così scottature accidentali e docce fredde.

Comfort e massimo relax garantito anche quando si interrompe il flusso dell’acqua, come avviene durante uno shampoo.